Sansone – Ballabio sport Team seconda giornata

SANSONE A 5 SEI GIA’ MEGLIO DELLO SCORSO ANNO.
SECONDA VITTORIA IN ALTRETTANTE GARE, SUPER VACANTE
ASD SANSONE ORATORIO – BALLABIO SPORT TEAM= 4-2 (pt. 3-1)

La Sansone a 5 debutta tra le mura casalinghe affrontando la squadra che a detta delle attese può puntare alla vittoria del campionato, il Ballabio Sport Team.

L’amichevole infrasettimale ha messo in mostra una certa stanchezza nelle gambe dei Sansoniani, che devono obbligatoriamente giocare ancor più con la testa per sopperire alle difficoltà fisiche.

Si inizia così con la Sansone che decide di studiare gli avversari, costretti a calciare da casa loro per provare ad impensierire Ivan.

Il Valse oggi fa fatica ad entrare in partita e la Sansone per i primi 10’ non crea occasioni da rete particolari.
La scossa arriva quando un piattone da quasi metà campo dell’ultimo avversario, complice forse una deviazione che inganna super Ivan, si insacca nell’angolino basso per il vantaggio ospite 0-1.

Qualche attimo per ricostruire le idee e la Sansone finalmente inizia a macinare gioco; dopo 5 minuti è già pareggio con un giro palla che libera Vacante sulla destra controllo a seguire e bomba ad incrociare per l’1-1 che funge da scintilla.

Dopo 2 minuti infatti la Sansone vede le linee tratteggiate e mette la freccia per superare, semi-schema su calcio d’angolo e Vacante si infila nello spazio come se pesasse 25 Kg e di piattone sinistro porta a + 1 i suoi.
Il Ballabio soffre il contraccolpo, la Sansone preme… e come se preme… dando a tratti spettacolo con scambi veloci di prima.

Sansone - Ballabio sport Team seconda giornata

Sansone – Ballabio sport Team seconda giornata

Al 20’ dopo che Valse veniva fermato dal portiere in uscita con un fallo netto che porta ad una punizione dal limite mal sfruttata, si capisce che la terza rete è matura.

Cade infatti dall’albero il terzo gol, al termine di un’azione insistita quando bomberValse di punta beffa l’estremo difensore avversario per il 3 a 1 su cui si va al riposo.

Sembra giocare sul velluto la Sansone soprattutto ad inizio ripresa quando alcune giocate nello stretto sono degne di essere chiamate giocate da calcio a 5… finalmente… ma il Ballabio non è morto e come ci si aspettava aumenta il ritmo e la rabbia agonistica mettendo in difficoltà i padroni di casa.

Al palo avversario risponde Faso che colpisce un legno anche per la Sansone, ma il 3 a 2 che giunge a metà ripresa mette i brividi ai locali.

Le gambe non sorreggono più i biancoazzurri che devono ora come non mai giocare con la testa e non cadere nelle discussioni con gli avversari. Eravamo pronti anche a questo, e la squadra fa davvero bene in questo senso, senza lasciarsi andare ad inutili polemiche e nervosismi.

La partita si tiene così sui binari della correttezza, anche se un fallo di gioco commesso dalla Sansone rischia di far cambiare il risultato. A 7’ dal termine infatti il Ballabio ha l’occasione su punizione per pareggiare ma la Dea Bendata è dalla nostra e dal siluro mancino di Panzeri arriva un doppio palo interno che fa capire che anche oggi può essere una serata buona!

Due minuti dopo lo sarà ancora di più quando Civi in un 2 vs 1 si invola verso la porta avversaria e beffa il n°1 in uscita bassa con il piattone sx per il 4 a 2 finale.

Ottima la prova di tutti i ragazzi soprattutto dal punto di vista mentale. C’è molto da lavorare però su alcuni particolari difensivi e martedì perciò si suda! Con la oia… semper…

 

Shortlink: